Progetti in breve

Sapere Tascabile (novembre 2019). L’idea è quella di portarsi sempre con sè alcune pillole scientifiche dedicate a specifiche tematiche. Si tratta di documenti molti sintetici, che possono essere stampati e quindi diventare tascabili oppure scaricati sul proprio smartphone. La prima tematica del sapere tascabile è stata il cibo e la spesa presso i negozi che vendono prodotti sfusi. Per approfondimenti vedere qua.

Semi di Conoscenza (estate 2020). Abbiamo intervistato tre esperti su tre tematiche scientifiche molto attuali. Le interviste sono state registrate e sono disponibili sul nostro canale Youtube. Per approfondimenti vedere qua.

Mascherine protettive (maggio 2020). Durante la prima ondata della pandemia sanitaria abbiamo prodotto delle mascherine lavabili e riutilizzabili. Per approfondimenti vedere qua.

#FarmaCovid (da giugno 2020). Abbiamo raccolto dei fondi per due enti di ricerca allo scopo di individuare un farmaco anti-Covid. Per approfondimenti vedere vedere qua.

Semi&Cosemi (da marzo 2021). Il primo libro di Semi di Scienza che raccoglie due anni di articoli divulgativi originali pubblicati nella sezione blog, insieme ad alcune rubriche scientifiche e pillole divulgative. Il libro può essere ordinato inviando una mail a info@semidiscienza.it al costo è di 15 euro, spedizione inclusa. E’ possibile pagare tramite bonifico o paypal qua.

(BosCO)2  (autunno 2021). La Fondazione  Cassa di Risparmio di Firenze ha approvato e finanziato il progetto (BosCO)2, un progetto di forestazione urbana e di comunità nel Parco di San Donato, a Firenze.  Un bosco al quadrato perché il progetto vuole valorizzare  la parte visibile del bosco, gli alberi con la loro incredibile  capacità di sequestrare CO2 , ma anche quella invisibile, un percorso di narr-azione partecipata finalizzato a far radicare l’idea di una comunità attiva e creare una rete di  associazioni micorrizate. Il partenariato è coordinato dall’Associazione Piazza San Donato.

Campus di Citizen Science (giugno/luglio 2021) Il progetto prevede l’organizzazione di due laboratori scientifici di cittadinanza attiva per gli studenti, con attività di monitoraggio ambientale. Il progetto si pone l’obiettivo di rafforzare una collaborazione tra scienziati e comunità cittadina e di promuovere la tutela del patrimonio ambientale. Per maggiori informazioni vedi qua.