L’associazione

Semi di Scienza è un’associazione di promozione sociale che si occupa di divulgazione scientifica. È nata il 18 dicembre 2018, con lo scopo di promuovere la cultura scientifica nella società. La divulgazione è rivolta a ragazze e ragazzi in età scolastica e non, e agli adulti di ogni età. Semi di Scienza si pone l’obiettivo di unire le competenze scientifiche degli esperti dell’associazione, collaborando con numerose realtà presenti sul territorio per rendere migliore la diffusione del sapere. Gli esperti sono docenti, ricercatori e professionisti che negli ultimi anni hanno investito parte del loro tempo in attività di divulgazione scientifica. Diverse sono le attività proposte, tra cui aperitivi scientifici e cene divulgative, campus scientifici per famiglie e per studenti, interventi divulgativi nelle scuole e laboratori didattici per tutti. Sono altresì previste attività di formazione per insegnanti ed iniziative culturali come seminari, convegni, conferenze, dibattiti e cineforum. Semi di Scienza intende promuovere attività editoriali attraverso la pubblicazione, anche tramite i social media, di documenti e ricerche compiute.

Le principali tematiche affrontate riguardano sia le scienze teoriche e applicate che le più grandi emergenze globali tra cui il cambiamento climatico, l’esaurimento delle risorse e la sovrappopolazione. Per quanto riguarda le prime ci occupiamo di matematica, fisica, biologia, scienze e chimica, con interesse per le applicazioni in emergenze globali, nonché crittografia, informatica, statistica, telecomunicazioni, cucina, musica, arte e diritto. D’altra parte, la scienza è essenziale per conoscere e affrontare le emergenze globali per cui, secondo l’ultimo rapporto “Global Warming of 1.5°C” del gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico, sono necessarie azioni immediate e risolutive per evitare un eccessivo aumento della temperatura media globale. L’obiettivo principale è quindi quello di divulgare consapevolezza riguardo alle emergenze globali e formare le future generazioni attraverso i dati scientifici più aggiornati, cercando possibili soluzioni per mitigare i nostri impatti sul clima e strategie di adattamento, e coinvolgendo attivamente i soci.

Febbraio 1, 2019

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *